Irritec promuove il progetto “Orto in Condotta” di Slow Food Italia - Irritec Italia

Irritec® S.p.A. is a Benefit Corporation

Irritec promuove il progetto “Orto in Condotta” di Slow Food Italia

In occasione del rinnovo della partnership con Slow Food Italia, associazione internazionale no profit impegnata a ridare valore al cibo nel rispetto di persone, ambiente e tradizioni locali, Irritec, tra i leader mondiali nel settore dell’irrigazione di precisione, ha presentato oggi il nuovo protocollo d’intesa del progetto pilota Orto in Condotta all’Istituto Comprensivo n°3 di Milazzo (ME) che prevede la donazione di Veggie-Garden Kit®.

L’iniziativa, di cui Irritec è l’unico partner del settore dell’irrigazione dal 2015, coinvolgerà parte della comunità milazzese in percorsi formativi per gli insegnanti, attività di educazione alimentare e ambientale per gli studenti, e seminari per genitori e nonni.

Durante la cerimonia di inaugurazione del progetto, Salvatore Urzì, agronomo di Irritec, ha consegnato all’istituto milazzese i Veggie-Garden Kit® per l’irrigazione a goccia degli orti con l’obiettivo di supportare i più piccoli nel prendersi cura delle piante a partire dalla gestione consapevole dell’acqua. Presenti all’incontro anche il Dirigente scolastico Alessandro Greco, il sindaco del Comune di Milazzo, Giuseppe Midili, ed il Presidente di Condotta Slow Food Peloritani Tirrenici APS Giuseppe La Rosa.

Dal 2004, Slow Food si fa promotore di Orto in Condotta come lo strumento principale delle attività di educazione alimentare e ambientale nelle scuole, al fine di trasmettere alle giovani generazioni i saperi legati alla cultura del cibo e alla salvaguardia del Pianeta. Gli istituti che partecipano al progetto sono oltre 300 in tutta Italia, con più di 500 orti attivi che rappresentano un vero e proprio strumento didattico per conoscere il territorio, i suoi prodotti e le sue ricette oltre a essere un’occasione per incontrare esperti artigiani, produttori e chef della comunità locale. Solo nell’ultimo anno scolastico sono entrate nel progetto 51 nuove sedi: 8 in Sicilia, 29 in Umbria, 3 in Lombardia, 3 in Abruzzo, 2 in Puglia, 3 in Emilia-Romagna, 1 in Valle d’Aosta, 2 in Veneto.

«Ci teniamo ad essere parte attiva nell’ambito di un progetto che ha l’obiettivo di tramandare alle nuove generazioni i valori legati alla salvaguardia dell’ambiente e alla cultura del cibo», commenta Giulia Giuffrè, Consigliera di Amministrazione e Ambasciatrice della Sostenibilità di Irritec. «Irritec crede fortemente nel ruolo della formazione, elemento imprescindibile per investire sui professionisti del domani. Le nuove generazioni hanno già dimostrato maggiore sensibilità rispetto al passato sui temi della sostenibilità ambientale. Il futuro dipende da loro e speriamo che il progetto Orto in Condotta possa aiutarli a crescere nella consapevolezza e nell’attenzione alle tematiche relative alla salvaguardia del nostro pianeta».

Scarsità d’acqua e crescente domanda alimentare impongono maggior oculatezza e parsimonia nella gestione delle risorse. Migliorare l’efficienza dell’irrigazione in agricoltura e giardinaggio riducendo l’impatto ambientale è lo scopo di Irritec, che da sempre è impegnata nella promozione di valori legati ai temi della sostenibilità sociale e ambientale, nel settore dell’agricoltura e delle aree verdi.