IRRIGARE A GOCCIA IL POMODORO FUORI SUOLO

Esigenze idriche

L’irrigazione del pomodoro fuori suolo è volta alla restituzione della quantità idrica evapotraspirata dalla coltura. Per evitare stress idrici sono necessari 12 – 14 cicli irrigui al giorno con turni di 3-4 minuti, poiché la pianta è allevata su un substrato totalmente inerte e con un volume di accumulo estremamente ridotto. Questi cicli sono estremamente variabili in funzione delle condizioni climatiche, ma i fertirrigatori Irritec dotati di sensore di radiazione solare (SS5) sono in grado di allungare o accorciare il tempo di attesa tra 2 cicli irrigui automaticamente in funzione della radiazione entrante, semplificando molto il lavoro del tecnico.

Impianto d’irrigazione del pomodoro (fuori suolo)

L’impianto d’irrigazione ottimale per coltivare il pomodoro fuori suolo è l’impianto a goccia. Si realizza con un laterale gocciolante per filare composta da tubo PE BD possibilmente bianco e gocciolatore autocompensante e goccia drop stop (PC-DS). Con una distanza tra le file di 2 m e di 0.33 m sulla fila (3/6 piante per sacco di fibra di cocco) sono necessari 500 m di tubo e 165 gocciolatori per una serra di 1000 mq circa.

Il gocciolatore autocompensante (PC) e goccia drop stop (DS) è un organo fondamentale per il corretto funzionamento dell’impianto in fuori suolo; infatti, oltre a garantire la portata nominale in un range di pressione (PC), ha anche la capacità di chiudere e aprire l’erogazione a una pressione definita (DS) evitando lo svuotamento dell’impianto e garantendo una uniformità perfetta anche ad avvio impianto. Questa è una caratteristica basilare di un moderno impianto in fuori suolo dove si fanno cicli d’irrigazione dell’ordine di 3-4 minuti.

Al gocciolatore PC-DS viene collegato un tubicino 6×4, che con l’ausilio di un’astina porta goccia veicola la soluzione nutritiva fin dentro il sacco bagnando la fibra di cocco. Si consiglia l’utilizzo di:
– Tubo PE BD 20 mm Bianco;
– Gocciolatore iDrop PC-DS, iDrop Light PC-DS o i kit premontati KGD e KGC per una maggiore semplicità di installazione.

Sistema di filtrazione

L’impianto che si occuperà di filtrare l’acqua destinata all’irrigazione a goccia dovrà essere diversificato a seconda dell’origine dell’acqua. Generalmente:

• per acque provenienti da bacini, laghi o corsi d’acqua a cielo aperto consigliamo dei filtri a Graniglia con controlavaggio automatico corredati di opportuni filtri di sicurezza (a rete o a dischi) dimensionati alla portata dell’impianto;

• per acque provenienti da pozzi con alta quantità di sabbia, consigliamo dei filtri a idrociclone corredati da opportuni filtri di sicurezza (a rete o a dischi) dimensionati alla portata dell’impianto.

N.B. il dimensionamento di qualsiasi impianto di filtrazione non può prescindere da un’attenta valutazione fisico/chimica delle acque.

Fertirrigazione e Automazione

Negli impianti fuori suolo l’automazione e la fertirrigazione sono gestite da un’unica macchina, il fertirrigatore. Infatti, poiché la coltura è allevata su un substrato inerte e privo di qualunque sostanza nutritiva, è necessario far arrivare alla pianta una soluzione bilanciata NPK con ogni irrigazione al fine di garantire un accrescimento ottimale.

Dato che per restituire i corretti volumi di soluzione sono necessari 12- 14 cicli irrigui al giorno, un impianto in fuori suolo non può prescindere dall’automazione.

Gli Shaker Irritec (Set o Pro) sono le macchine vocate al fuori suolo, capaci sia di gestire l’irrigazione aprendo le elettrovalvole e avviando l’elettropompa, sia la fertirrigazione iniettando fino a 4 fertilizzanti più un acido in modo proporzionale alla portata (Pro) o a obiettivo (Set) di pH e conducibilità elettrica (EC) dell’acqua. In questo modo è possibile modificare costantemente le caratteristiche chimiche dell’acqua per garantire le condizioni migliori per l’accrescimento della pianta.

Irrigazione pomodoro fuori suolo in serra, a goccia

Di seguito un esempio pratico di come irrigare a goccia il pomodoro fuori suolo

Prodotti Irritec di cui hai bisogno per irrigare a goccia il pomodoro fuori suolo

1

K-DROP SYSTEM

K- Drop System è un kit premontato che comprende i gocciolatori della linea iDrop, gocciolatori a sigaro e microtubi, disponibili in vari diametro. Pratico e funzionale viene proposto pre assemblato con misure standard o componibile (scegliendo manifold e astina) se richieste dimensioni differenti da quelle proposte a listino. È ideale per l’irrigazione di colture in serra o in vaso: la risposta alle esigenze irrigue del fuorisuolo.

k drop system irrigazione pomodoro in serre fuori suolo

2

TUBAZIONI IN LAYFLAT E RACCORDI

Tubazione monostrato in PVC flessibile rinforzato da un tessuto ad alta resistenza facile da maneggiare e riporre in magazzino. Agevola le operazioni di fine stagione per sistemi irrigui che necessitano di un rapido e sicuro spostamento. Leggero e flessibile ma allo stesso tempo resistente riduce sia i costi dell’installazione che il tempo di recupero. Facile da tagliare e dotato di un ampia gamma di connessioni fa del sistema di tubazioni in layflat un accessorio indispensabile per l’irrigazione del pomodoro a goccia. Disponibile da 2.4 a 6 bar, In tutti i diametri commerciali a partire dal 1 1/2” sino all’ 8”.

Tubazioni irrigazione pomodoro fuori suolo in serra

3

FILTRI IN METALLO

I filtri in Metallo Irritec® sono solidi e resistenti nel tempo. Possono gestire una grande varietà di portate. Sono disponibili modelli manuali o automatici per applicazioni sia su acque di canale che su acque di pozzo.

filtri irrigazione del pomodoro fuori suolo

4

FERTIRRIGAZIONE

I sistemi d’iniezione Irritec® sono affidabili e dal facile utilizzo. Consentono d’iniettare i fertilizzanti (liquidi o diluiti in acqua) a tassi d’iniezione compresi a tra 150 l/h e 1700 l/h (a seconda dei modelli).

fertirrigazione pomodori in serra o fuori suolo, sistemi irritec

5

RACCORDI E DERIVAZIONI PER ALA GOCCIOLANTE

Gamma completa per la connessione di tape, ala gocciolante leggera e classica, disponibili nelle misure 16, 20, 22, 23, 25 e 29 mm.

raccordi irrigazione pomodori fuori suolo irritec

Scopri come irrigare le altre colture

Irritec vuole semplificare la vita di chi cura le piante, per lavoro e per passione. Lavora perché ogni goccia sia impiegata al meglio, riducendo al minimo l’impronta ecologica e lo spreco delle risorse.

Il team agronomico di Irritec è vicino all’agricoltore anche in fase post vendita e installazione, con assistenza continua e controllo dell’efficienza. Continua attenzione al cliente per offrire soluzioni efficaci e sostenibili con un servizio puntuale ed efficiente.