IRRIGARE A GOCCIA LE PATATE

Importanza della corretta gestione irrigua

Nella coltura della Patata, l’irrigazione è la pratica agronomica che più delle altre è capace di influenzare il risultato produttivo e qualitativo. La patata è caratterizzata infatti da un apparato radicale con scarso potere di penetrazione nel suolo (assorbe il 70% dell’acqua necessaria dai primi 30 cm di terreno) e reagisce agli stress idrici con vistosi cali produttivi.

Le fasi più critiche sono quelle di stolonizzazione e di tuberizzazione; se in corrispondenza di queste fasi la coltura subisce stress idrici, ciò influirà negativamente sul numero di tuberi compromettendo le rese finali della coltura che non potranno essere alte anche se correttamente irrigate in seguito. La mancanza d’interventi irrigui in queste fasi critiche, potrebbe provocare decrementi produttivi anche del 40-60%.

È stato dimostrato inoltre che gli stress idrici (sia dovuti a deficit idrico che da errata gestione idrica) creando grandi oscillazioni nei valori di umidità e temperatura del suolo possono essere causa della comparsa di numerose fisiopatie (maculatura ferruginea, suberosi ecc.) e causare una maggiore percentuale di tuberi deformi e spaccati.

Microirrigazione a goccia della patata

A causa dell’apparato radicale espanso ma poco profondo, la patata necessita di irrigazioni modeste e frequenti.

L’utilizzo di impianti di irrigazione a goccia permette la precisa gestione dei livelli di umidità del terreno evitando carenze ed eccessi e, se abbinata alla tecnica della Fertirrigazione, permette di massimizzare non solo l’efficienza di distribuzione dell’acqua ma anche quella degli elementi nutritivi consentendo così il raggiungimento di buoni livelli produttivi e qualitativi.

L’impianto d’irrigazione prevede l’installazione di ali gocciolanti “leggere” (le cosidette “manichette”) nel numero di una per fila, posizionate sul colmo delle porche. Il modello di ala gocciolante va scelto in modo da garantire alta uniformità ed una pluviometria oraria di circa 3 mm/h.

Prodotti consigliati: Irritec P1 – Irritec Tape

Fertirrigazione

La concimazione tradizionale prevede la distribuzione degli elementi nutritivi con molto anticipo rispetto al loro normale utilizzo. In riferimento all’azoto, ciò ci espone ad un grande rischio di perdita per dilavamento (soprattutto nelle primavere piovose) di una buona parte delle unità di azoto effettivamente distribuite che, a causa di ciò, potrebbero non essere più disponibili quando la patata raggiungerà il picco di massimo assorbimento, che si registra circa 100 giorni dopo la semina.

La gestione della concimazione azotata è particolarmente delicata su patata, infatti un eccesso di azoto nelle prime fasi di sviluppo provoca un ritardo dell’inizio della tuberizzazione, mentre un eccesso nelle fasi finali del ciclo colturale porta ad un ritardo della maturazione ed a una minore conservabilità dei tuberi.

La tecnica della fertirrigazione, che prevede la distribuzione dei fertilizzanti tramite l’impianto d’irrigazione a goccia, permette una distribuzione precisa, efficiente e soprattutto frazionata degli elementi nutritivi permettendo di ottenere elevate rese evitando allo stesso tempo gli sprechi di acqua, fertilizzanti ed energia (grazie al funzionamento a bassissima pressione).

Di seguito un esempio pratico di come irrigare a goccia le patate

Schema impianto irrigazione delle patate

Prodotti Irritec di cui hai bisogno per irrigare a goccia le patate

1

P1®

Manichetta di alta qualità con gocciolatore a flusso turbolento progettata per l’irrigazione a pieno campo. Di facile stesura ed installazione, è dotata di ottima resistenza all’occlusione. Disponibile in vari modelli capaci di coprire distanze fino a oltre 600 mt.

P1 IRRITEC irrigazione a goccia patate

2

TUBAZIONI IN LAYFLAT E RACCORDI

Tubazione monostrato in PVC flessibile rinforzato da un tessuto ad alta resistenza facile da maneggiare e riporre in magazzino. Agevola le operazioni di fine stagione per sistemi irrigui che necessitano di un rapido e sicuro spostamento. Leggero e flessibile ma allo stesso tempo resistente riduce sia i costi dell’installazione che il tempo di recupero. Facile da tagliare e dotato di un ampia gamma di connessioni fa del sistema di tubazioni in layflat un accessorio indispensabile per l’irrigazione del pomodoro a goccia. Disponibile da 2.4 a 6 bar, in tutti i diametri commerciali a partire dal 1 1/2” sino all’ 8”.

tubazioni irrigazione patate

3

FILTRI IN METALLO

I filtri in Metallo Irritec® sono solidi e resistenti nel tempo. Possono gestire una grande varietà di portate. Sono disponibili modelli manuali o automatici per applicazioni sia su acque di canale che su acque di pozzo.

Filtri irrigazione patate

4

FERTIRRIGAZIONE

I sistemi d’iniezione Irritec® sono affidabili e dal facile utilizzo. Consentono d’iniettare i fertilizzanti (liquidi o diluiti in acqua) a tassi d’iniezione compresi a tra 150 l/h e 1700 l/h (a seconda dei modelli).

Fertirrigatore patate

5

RACCORDI E DERIVAZIONI PER ALA GOCCIOLANTE

Gamma completa per la connessione di tape, ala gocciolante leggera e classica, disponibili nelle misure 16, 20, 22, 23, 25 e 29 mm

Raccordi irrigazione patate

Scopri come irrigare le altre colture

Irritec vuole semplificare la vita di chi cura le piante, per lavoro e per passione. Lavora perché ogni goccia sia impiegata al meglio, riducendo al minimo l’impronta ecologica e lo spreco delle risorse.

Il team agronomico di Irritec è vicino all’agricoltore anche in fase post vendita e installazione, con assistenza continua e controllo dell’efficienza. Continua attenzione al cliente per offrire soluzioni efficaci e sostenibili con un servizio puntuale ed efficiente.